concorso nazionale di narrativa 2015
XVI concorso nazionale di narrativa
concorso nazionale di narrativa 2017
Omaggio al poeta Charles Baudelaire
Bando 2017


L'Azienda Caffè Moak S.p.a., in collaborazione con Archinet, indice per l'anno 2017 la XVI edizione di Caffè Letterario Moak, concorso nazionale di narrativa. Si concorre inviando un racconto inedito legato al tema del caffè.

Il racconto partecipante va inviato entro il 10 luglio 2017. Il vincitore sarà reso noto durante la serata di premiazione. Tutti i racconti selezionati dalla giuria, invece, verranno inseriti nell'antologia "I racconti sul caffè".

Bando di selezione

Art. 1 - Apertura del bando di selezione 2017

La Caffè Moak S.p.a., in collaborazione con Archinet, indice per l'anno 2017 la XVI edizione di Caffè Letterario Moak, concorso nazionale di narrativa.

Art. 2 - Modalità di partecipazione

Si concorre inviando un solo racconto inedito in lingua italiana sul caffè (tema da intendere nella sua accezione più ampia: come luogo di incontro, bevanda, chicco, pianta, ecc.). La lunghezza del racconto va da un minimo di 5 ad un massimo di 20 cartelle. Per cartella si intende un testo della lunghezza di 1800 battute, spazi inclusi (il numero di caratteri andrà quindi da un minimo di 9000 ad un massimo di 36000 battute, spazi inclusi).

Sul sito www.caffe-letterario.it è possibile effettuare il download di un file modello per facilitare l'impaginazione del racconto.
Il racconto partecipante va inviato entro la mezzanotte del 10 luglio 2017 esclusivamente via mail all'indirizzo letterario@caffemoak.com come allegato (formato ammessi: .doc, .docx, .odt, .rtf).
Oltre al file del racconto, nella stessa mail va allegato un file con una breve biografia di massimo 1000 battute spazi inclusi, e la ricevuta di avvenuto pagamento dell’iscrizione al concorso.
Verrà data conferma della corretta iscrizione al concorso entro 72 ore dalla ricezione della mail. La sostituzione del racconto inviato potrà avvenire entro 48 ore dall'avvenuta notifica di ricevimento da parte della segreteria del concorso.

Nell'oggetto della mail dovranno essere indicati:
- nome dell'autore e titolo dell'opera (esempio: Mario Rossi – Ultima tazzina a Caracas).

Nel corpo della mail dovranno essere indicati:
- generalità dell'autore (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, recapito telefonico, e-mail);
- dichiarazione di paternità intellettuale e di autorizzazione al trattamento dei dati personali simile alla seguente:
Il sottoscritto [inserire nome e cognome dell'autore] dichiara che il racconto [inserire nome dell'opera] è inedito. Dichiara inoltre di esserne l'autore, di non averne ceduto a terzi i diritti di distribuzione o altri diritti legati al copyright e di poterne disporre in piena e assoluta libertà. L'autore autorizza inoltre il comitato organizzatore del Concorso Caffè Letterario Moak al trattamento dei propri dati personali, ai sensi del D.L.196/2003 e successive modifiche e integrazioni, limitatamente agli scopi del concorso in oggetto.

All'interno del file contenente il racconto dovrà essere indicato solo il titolo dell'opera.
L’impaginato deve avere le seguenti caratteristiche:
- carattere Times New Roman corpo 12, interlinea 1,5;
- testo giustificato;
- numero di pagine;
- evitare inoltre doppi spazi e doppi invii.

Art. 3 - Quota di partecipazione

La quota di partecipazione al concorso è fissata in euro 18,00; il pagamento può essere effettuato mediante due modalità:
- bonifico su conto corrente bancario intestato a Moak Cultura utilizzando il codice IBAN IT 37 V 01030 84480 000000444476;
- PayPal inviato a info@caffemoak.com

Art. 4 - Esclusione

Dalla competizione sono esclusi i racconti risultati finalisti in altre edizioni del Concorso. In questo caso la quota di partecipazione non verrà restituita. È invece possibile per un autore inviare un racconto già iscritto ad altre edizioni del Concorso purché ancora inedito e non selezionato dalla giuria di Caffè Letterario Moak.

Art. 5 - Giuria

I nomi dei componenti la giuria della XVI edizione di Caffè Letterario Moak saranno resi noti prima della scadenza del bando.
Un comitato di lettura selezionerà tra tutti i racconti pervenuti quelli da inviare alla giuria che, secondo giudizio insindacabile, indicherà tra gli elaborati ricevuti:
- I racconti segnalati (racconti più meritevoli che saranno pubblicati nell'antologia “I Racconti del caffè”);
- I racconti finalisti (primi cinque racconti tra quelli segnalati);
- I racconti vincitori (primi tre classificati).

Art. 6 - Premi

I primi tre racconti saranno così premiati:

  • 1° classificato: € 1.500,00;
  • 2° classificato: € 1.000,00;
  • 3° classificato: € 500,00.

La serata di premiazione si svolgerà a Modica 18 novembre 2017. Gli autori selezionati sono tenuti a presenziare alla serata di premiazione e a ritirare personalmente l'eventuale premio. Le spese di viaggio, vitto e alloggio dei finalisti sono a carico dell’Organizzazione. Data, luogo e orario saranno pubblicizzati sul sito ufficiale del concorso www.caffe-letterario.it e potranno essere cambiati dall'Organizzazione, senza limite di preavviso, salvo comunicazione gli interessati. I racconti selezionati saranno pubblicati nel volume "I racconti sul caffè", edizione 2017.

Art. 7 Informativa sul presente bando di selezione

Per informazioni o ulteriori chiarimenti sul presente bando è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa:
Archinet S.r.l.
Via Virgilio, 30 97013 Comiso (RG)
tel. +39 0932 963866
cell. +39 393 0965902
info@caffe-letterario.it
www.caffe-letterario.it
www.facebook.com/letterariomoak

Art. 8 - Competenze giurisdizionali

L'organizzazione del Concorso, se necessario, si riserva la facoltà di apportare modifiche al regolamento.
La partecipazione al Concorso implica l'accettazione del presente regolamento. L'Organizzazione declina ogni responsabilità in caso di errata o mancata ricezione della documentazione d'iscrizione, dovuta alla trasmissione con qualsiasi mezzo e per qualsiasi motivazione.
L'Organizzazione del Caffè Letterario Moak, in caso di estrema necessità, si riserva la facoltà di interrompere, sopprimere, differire la manifestazione o di modificare il presente bando di selezione, in qualsiasi momento, in funzione delle esigenze di conduzione della stessa.
Nessun danno di qualunque natura verrà riconosciuto ai partecipanti in ragione delle menzionate possibilità. Per ogni altro aspetto non contemplato nel presente bando fanno fede e ragione le vigenti norme di legge. Per ogni controversia legale è competente il Foro di Ragusa.

rassegna stampa 2013 - rassegna stampa 2014